Accoppiamento Pokémon (Breeding)

L’Accoppiamento Pokémon, anche meglio nominato come Allevamento Pokémon, fu introdotto nella II Generazione e permette di ottenere un nuovo Pokémon, attraverso la produzione e la schiusa di un uovo. Tutto questo è possibile alla Pensione Pokémon, lasciando alla cura degli anziani signori due Pokémon di sesso opposto e stesso Gruppo Uova. Ottenere un Pokémon tramite accoppiamento è avvolte molto piu vantaggioso rispetto alla cattura di un Pokémon Selvatico, perchè non solo permette un parziale controllo della sua Natura, Abilità e delle Statistiche, ma in alcuni casi consente al Pokémon di apprendere mosse che normalmente non avrebbe mai potuto avere.

Per chi è alla ricerca di Pokémon Cromatici (o Shiny) — tipi di Pokémon rarissimi da ottenere che hanno una colorazione differente dal normale — l’Accoppiamento Pokémon ha anche un altro vantaggio. Dalla IV Generazione infatti, tramite il Metodo Masuda, è possibile far nascere un Pokémon Cromatico molto più facilmente, nel caso in cui i due genitori abbiano una diversa provenienza geografica nel mondo reale.

Ma andiamo con calma e prima di tutto troviamo una Pensione Pokémon. Queste sono presenti a Johto sul Percorso 34, a Hoenn sul Percorso 117, nel Settipelago su Quartisola, a Sinnoh nella città di Flemminia, a Unima sul Percorso 3 e infine a Kalos nel Percorso 7. Arrivati ad una di esse, consegnamo alla signora un maschio e una femmina di Pokémon, facenti parte dello stesso Gruppo Uova. Nel caso non si disponga di uno dei due, è possibile farlo accoppiare con un Ditto, il risultato sarà lo stesso. Vado in oltre a far notare che i Pokémon asessuati possono accoppiarsi solo con Ditto, e che i Pokémon Leggendari (ad eccezione di Phione e Manaphy), i Pokémon Baby e gli Unown non possono accoppiarsi.

Comparsa dell’Uovo

Una volta consegnati i Pokémon alla Pensione non ci resta che aspettare, magari facendo una bella passeggiata. Infatti c’è la possibilità che un uovo venga prodotto ogni 256 passi percorsi. La probabilità che questo accada dipende dai diversi fattori che contraddistinguono i Pokémon in allevamento.

  • Se sono della stessa specie e hanno numeri ID differenti:
    Probabilità: 70% | Frase del Vecchietto: “I due sembrano andare molto d’accordo!”
  • Se sono della stessa specie e hanno numeri ID uguali:
    Probabilità: 50% | Frase del Vecchietto: “I due sembrano andare d’accordo!”
  • Se sono di specie diversa e hanno numeri ID differenti:
    Probabilità: 50% | Frase del Vecchietto: “I due sembrano andare d’accordo!”
  • Se sono di specie diversa e hanno numeri ID uguali:
    Probabilità: 20% | Frase del Vecchietto: “I due non sembrano piacersi!”
  • Se sono di Gruppo Uova differente:
    Probabilità: 0% | Frase del Vecchietto: “I due preferiscono giocare con altri piuttosto che tra loro!

Se le condizioni sono favorevoli e viene prodotto un uovo, il vecchietto della pensione si comporterà di conseguenza: uscirà fuori dall’edificio a Johto e nel Settipelago, si farà trovare fuori dalla recinzione a Hoenn, di fronte alla strada a Sinnoh e infine a Unima attirerà l’attenzione del giocatore, se questo ha meno di 6 pokémon in squadra. A questo punto, se parlate con il vecchietto, esso vi dirà che i vostri pokémon hanno deposto un uovo e vi domanderà se volete prenderlo. Rispondendo di “Si” lo prenderete, a meno che la vostra squadra non sia piena, in quel caso il vecchio lo custodirà fino al vostro ritorno. Rispondendo di “No” non potrete mai più avere quell’uovo.

Schiusa dell’Uovo

Adesso non ci resta che aspettare la schiusa, la quale anche in questo caso non avverrà stando fermi. Armatevi di bici e iniziate a pedalare avanti e indietro per un percorso (o meglio ancora, per una pista ciclabile in discesa). Un uovo si schiude fra un minimo di 1.000 passi e un massimo di 10.000, dipende dal Pokémon che contiene. Se vogliamo accelerare questo processo, mettiamo al primo posto nella nostra squadra un pokémon che possiede l’abilità Corpodifuoco o l’abilità Magmascudo, questo dimezzerà il tempo di attesa. In Pokémon X e Pokémo Y, possiamo anche utilizzare il Potere O Covata.

Giunto il momento della schiusa, dall’uovo verrà fuori il Pokémon che si trova alla base della catena evolutiva del genitore femmina (o del genitore non-Ditto), il quale sarà al Livello 1 (o al Livello 5 prima della IV generazione) e avrà ereditato alcune mosse e statistiche dei genitori (dell’ereditarietà in particolare parleremo piu avanti). Tuttavia ci sono dei Pokémon che fanno eccezione: questi sono la coppia Illumise e Volbeat e la coppia Nidoran♂ e Nidoran♀, i quali vengono considerati due forme diverse dello stesso Pokémon. Quindi alla schiusa di un uovo di Illumise, c’è il 50% di possibilità che nasca o un Volbeat o un Illumise, lo stesso vale per un uovo di Nidoran♀ dal quale potrà nascere sia un Nidoran♀ che un Nidoran♂. Per maggiori informazioni, date un’occhiata alla tabella che segue.

Combinazioni Possibili

Genitori
Nascituro

Ninetales ♂

Ninetales ♀

Vulpix
Fra Pokémon della stessa specie.

Crobat ♂

Golbat ♀

Zubat
Fra Pokémon della stessa catena evolutiva.

Staraptor ♂

Togekiss ♀

Togepi
Fra Pokémon dello stesso Gruppo Uova.

Magneton

Ditto

Magnemite
Fra un Pokémon asessuato e un Ditto. Ovviamente è possibile anche con un Pokémon sessuato.
Le Due Eccezioni

Nidoran♀
Qualsiasi Pokémon
compatibile

Nidoran♀

Nidoran♂

Nidoran♂

Ditto

Nidoran♀

Nidoran♂
Come dicevo prima, sia i Nidoran♂ che i Nidoran♀ possono far nascere entrambe le loro “forme”.

Illumise
Qualsiasi Pokémon
compatibile

Volbeat

Illumise

Volbeat

Ditto

Volbeat

Illumise
Come dicevo prima, sia gli Illumise che i Volbeat, possono far nascere entrambe le loro “forme”.


Ereditarietà delle Mosse

Quando un uovo si schiude, il cucciolo che ne verrà fuori avrà le mosse che può conoscere al suo livello più basso (dette anche mosse d’inizio) oppure qualsiasi mossa che può imparare salendo di livello, quest’ultima solo nel caso in cui entrambi i genitori la conoscano. Questa regola però non vale per le mosse apprese dopo l’evoluzione (come Tifone di Whimsicott che Cottonee non può imparare).

Ma tramite l’accoppiamento è possibile far ereditare anche le MT, le MN, le Mosse Tutor e le Mosse Uovo che il cucciolo può apprendere, purchè il padre le conosca. Queste quattro, avendo una priorità maggiore, andranno a sostituire qualsiasi altra mossa tra quelle dette prima (le Mosse Uovo hanno il massimo della priorità, sostituendosi anche a MT, MN e Mosse Tutor). In Pokémon X e Y (e nei successivi giochi di VI generazione) è possibile far ereditare anche Mosse Uovo conosciute dalla madre, non più solo dal padre.

Ereditarietà della Natura

Con l’uscita di Pokémon Smeraldo, venne introdotto un metodo per controllare parzialmente la Natura del Pokémon nascituro, facendo tenere alla madre (o a Ditto) una Pietrastante. In questo modo c’èrano il 50% di possibilità che la natura del cucciolo fosse la stessa della madre (o la stessa del Ditto).

Con le versioni Pokémon HeartGold e SoulSilver sono cambiate un po le cose, dando la possibilità a entrambi i genitori di passare la propria Natura al piccolo, e non più solo alla madre, sempre tenendo lo strumento Pietrastante. Anche se, nella IV Generazione, questo sistema non funzionava se i genitori erano di nazionalità diversa. Problema che venne risolto nella V Generazione.

Con l’entrare in scena di Pokémon Nero 2 e Bianco 2 le cose sono ulteriormente migliorate. Ora, se entrambi i genitori tengono una Pietrastante, le probabilità che la Natura venga ereditata salgono a 100%. Ovviamente questo succede solo se entrambi i genitori hanno la stessa Natura, in caso contrario le possibilità si divideranno in 50 e 50 tra le nature dei due genitori.

Ereditarietà dell’Abilità

Nella V Generazione vennerò introdotte le Abilità Nascoste — un Abilità che possiedono solo i Pokémon catturati nel Dream World — e con esse anche la possibilità di farle ereditare nell’Accoppiamento. C’è infatti il 60% di possibilità che il figlio nasca con l’Abilità Nascosta, nel caso in cui la madre la possieda. Questo non funzionerà nel caso il cui sia il padre a possederla, o un pokémon asessuato, e non può essere trasmessa in un’accoppiamento con Ditto.

In Pokémon X e Y (e negli altri giochi di VI Generazione) le cose sono cambiate: adesso l’Abilità Nascosta può essere trasmessa anche dal padre, non più solo dalla madre. Ma la probabilità che questo accada è bassissima, e può avvenire solo se i due genitori appartengono alla stessa catena evolutiva (o nel caso in cui uno dei due genitori sia un Ditto).

Per far ereditare invece le Abilità normali, da Pokémon Nero 2 e Bianco 2, c’è la possibilità dell’80% che la madre trasmetta l’Abilità che possiede al figlio, e il 20% che questo invece nasca con l’altra Abilità (quella non posseduta dalla madre). Questo ovviamente vale solo con i Pokémon che possono avere due Abilità e non funziona se uno dei due pokémon è Ditto. Ma facciamo un esempio pratico: se mettiamo ad allevare una femmina di Lucario con abilità Cuordeciso, suo figlio Riolu avrà l’80% di possibilità di nascere con Cuordeciso e il 20% di nascere con Fuocodentro (l’altra abilità che può conoscere un Riolu).

Ereditarietà delle Statistiche

Alla nascità di un Pokémon, c’è la possibilità che questo erediti alcune delle statistiche dei genitori. In particolare il nascituro andrà ad ereditare i VI (Valori Individuali) dei genitori in alcune statistiche. Il metodo nel quale venivano trasmesse le statistiche è variato nelle diverse generazione, motivo per cui spiegheremo prima il più recente ed attuale, appartenente alla IV e V Generazione, e poi i metodi più vecchi, che vennero inseriti nella II e III Generazione.

VI Generazione:

In Pokémon X e Y il trasferimento dei VI avviene nello stesso modo in cui avveniva nelle generazione precedenti, quindi anche con gli strumenti “Vigore” come spiegato sotto. Ma in questa generazione è stato introdotto un altro metodo: se uno dei genitori tiene lo strumento Destincomune, il nascituro erediterà 5 VI scelti a caso fra entrambi i genitori.

IV e V Generazione:

Da Pokémon Platino il figlio erediterà 3 VI, ciascuno proveniente da una statistica diversa e da uno solo dei due genitori scelto a caso. Una di queste può anche essere decisa da noi, dando a uno dei genitori lo strumento Vigorpeso, Vigorcerchio, Vigorlente, Vigorfascia o Vigorgliera, ognuno dei quali trasmetterà i VI corrispondenti alla statistica che di solito potenzia. Il tutto è spiegato più chiaramente nella tabella sottostante.

Nome
Statistica Trasmessa
Vigorpeso Punti Salute (PS)
Vigorcerchio Attacco
Vigorfascia Difesa
Vigorlente Attacco Speciale
Vigorbanda Difesa Speciale
Vigorgliera Velocità

 
I prequel Pokémon Diamante e Perla, anche se appartenenti alla IV Generazione, mantennero lo stesso metodo di ereditarietà delle statistiche che è possibile trovare in Pokémon Smeraldo. Motivo per cui adesso andiamo a parlare proprio di quello.

III Generazione:

In Pokémon Smeraldo il metodo era leggermente diverso e più complicato, e il calcolo procedeva in quest’ordine. Veniva trasmesso per 1° un VI a caso fra i due genitori. Poi veniva trasmesso un 2° VI a caso sempre fra quelli dei genitori, il quale però non poteva essere dei PS. E infine un ultimo e 3° VI a caso, il quale però non poteva essere ne PS ne Difesa. In tutto questo processo, nel caso in cui il 2° VI trasmesso fosse stato lo stesso del 1° (ad esempio entrambi Velocità), l’ultimo arrivato sarebbe andato a sovrascrivere il precedente, lo stesso valeva tra il 2° e il 3° VI. Le restanti tre statistiche erano totalmente casuali.

Prima ancora però, nei giochi Pokémon Rubino, Zaffiro, RossoFuoco e VerdeFoglia era tutto molto più semplice. Il cucciolo ereditava un totale di 3 VI in tutto da entrambi i genitori, visto che ogni genitore poteva trasmettere da 0 a 3 VI (quindi ad esempio, se la madre forniva 2 VI, il padre ne avrebbe fornito 1). E anche in questo caso, le restanti tre statistiche erano determinate a caso.

II Generazione:

Fu con Pokémon Oro, Argento e Cristallo, che venne introdotto l’accoppiamento e con esso anche il primo metodo per ereditare le statistiche. In questa generazione le statistiche che ereditava il cucciolo erano trasmesse dal genitore di sesso opposto (o dal Ditto se presente).

  • La Difesa veniva trasmessa inalterata.
  • Le Speciali avevano il 50% di possibilità di essere trasmesse inalterate e il 50% di possibilità di essere aumentate o diminuite di 8 (aumentate se la statistica è 0-7, diminuite se è 8-15).
  • L’Attacco e la Velocità erano determinate casualmente.
  • E infine i PS erano determinati dalle altre quattro statistiche, utilizzando la stessa formula che si utilizza per i Pokémon Selvatici.

Pokémon Baby

Prima ho accennato ai Pokémon Baby — lo stadio evolutivo più basso che un Pokémon può avere — dicendo che essi non possono deporre uova fino a quando non si evolvono. Ma questa non è la loro unica particolarità. Alcuni Pokémon Baby infatti possono nascere da un uovo, solo se il genitore tiene con se un Incenso. Ad esempio, se uno Snorlax tiene con se Gonfioaroma, dal suo uovo nascerà un Munchlax, in caso contrario dall’uovo nascerà un altro Snorlax. In totale esistono 18 Baby Pokémon, tra i quali 9 hanno questa particolarità mentre i rimanenti 8 non hanno bisogno di nessuno strumento per nascere. Di seguito la tabella completa con tutti i Baby Pokémon e i metodi per ottenerli.

Genitore
Incenso
Nascituro

Marill

Marearoma

Azurill

Azumarill

Wobbuffet

Distraroma

Wynaut

Roselia

Rosaroma

Budew

Roserade

Chimecho

Puroaroma

Chingling

Chansey

Fortunaroma

Happiny

Blissey

Sudowoodo

Rocciaroma

Bonsly

Mr. Mime

Bizzoaroma

Mime Jr.

Mantine

Ondaroma

Mantyke

Snorlax

Gonfiaroma

Munchlax

Electabuzz
Nessun
Incenso

Elekid

Electivire

Jynx
Nessun
Incenso

Smoochum

Magmar
Nessun
Incenso

Magby

Magmortar

Lucario
Nessun
Incenso

Riolu

Gigglypuff
Nessun
Incenso

Igglybuff

Wigglytuff

Hitmolee
Nessun
Incenso

Tyrogue

Hitmonchan

Hitmontop

Pikachu
Nessun
Incenso

Pichu

Raichu

Clefairy
Nessun
Incenso

Cleffa

Clefable

Togetic
Nessun
Incenso

Togepi

Togekiss