Anime Pokémon

Scena dell’anime tratta dalla stagione Pokémon XYZ.

L’anime Pokémon non ha di certo bisogno di presentazioni! Trasmesso per la prima volta in Giappone nel 1997, in poco tempo diventa famoso in tutto il mondo e, attualmente è trasmesso in ben 74 paesi diversi. Il doppiaggio della serie è curato negli ultimi anni dalla The Pokémon Company International, che ne assicura l’uniformità e la correttezza delle traduzioni per tutti i paesi. L’anime è in gran parte ispirata ai videogiochi e, in alcuni episodi, ne approfondisce anche alcuni aspetti. Tuttavia, si sono spesso notate delle incongruenze tra i due, come nomi cambiati, luoghi collocati in zone diverse delle regioni e meccaniche di gioco ignorate.

In Giappone, l’anime è trasmesso con cadenza settimanale dall’emittente TV Tokyo dal 1997. In Italia la trasmissione ha invece avuto inizio nel 2000, con l’emittente televisiva Italia 1, per poi proseguire nel 2009 sul canale satellitare Jetix che ne ha trasmesso l’undicesima stagione. Dopo di che è passata al canale satellitare Disney XD e al canale del digitale terrestre K2, che ne trasmettono tutt’ora gli episodi.

La nascita

Si iniziò a parlare di un adattamento anime dei videogiochi Pokémon molto presto, se si pensa che i primi giochi, Pokémon Rosso e Verde, uscirono in Giappone nel 1996. Tant’è che, l’attuale presidente di The Pokémon Company Tsunekazu Ishihara, sconsigliò la messa in onda di una serie animata prima dell’uscita dei due sequel Pokémon Oro e Argento, perché se si fosse conclusa prima dell’uscita dei due giochi si sarebbe persa la possibilità di un possibile traino. La serie venne prodotta ugualmente e, seppur si era prevista una durata i 18 mesi, il suo successo fece in modo che la serie continuasse.

Ash e Pikachu in un scena della prima serie.

L’OLM, lo studio di animazione produttore della serie, propose Pikachu come mascotte della serie e compagno di Ash, che era già discretamente popolare fra i giocatori a quel tempo per via della sua rarità nei giochi e che si pensava, inoltre, potesse attirare sia un pubblico femminile che maschile. Il nome di Ash (in giapponese Satoshi) fu scelto per omaggiare il creatore dei pokémon Satoshi Tajiri, mentre il nome del suo rivale Gary (in giapponese Shigeru) fu un omaggio a Shigeru Miyamoto, grande amico di Tajiri e suo mentore.

Durante la produzione dell’anime l’OLM dovette pensare a molti dettagli che non c’era stato motivo di analizzare durante la creazione dei giochi. Iniziarono a domandarsi, ad esempio, che aspetto avrebbero potuto avere le Poké Ball e qual’era il loro funzionamento. Fu infatti il regista Kunihiko Yuyama a proporre l’attuale forma, grandezza e funzione delle sfere poké. Un’altra scelta che venne fatta dallo studio fu quella di usare i nomi dei pokémon come verso, di cui Junichi Masuda racconta in un intervista: “In pratica avevano chiamato la doppiatrice di Pikachu, la signorina Ikue Ōtani, e le avevano fatto fare una registrazione, facendoci poi ascoltare questo suono in cui c’era il nome ripetuto varie volte in una maniera davvero carina. Non ne eravamo molto sicuri, ma ha funzionato bene!”.

Trama

L’anime segue le avventure di Ash Ketchum, un ragazzo di un paesino chiamato Biancavilla, che ha come obiettivo quello di diventare Maestro di Pokémon e, seppur solo all’inizio, quello di battere il suo rivale Gary Oak. All’inizio del suo viaggio ad Ash viene dato un Pikachu come primo Pokémon, perché il ragazzo arriva in ritardo alla consegna dei Pokémon e si ritrova costretto ad accontentarsi dell’ultimo rimasto. Il piccolo topo elettrico è inizialmente scontroso e per niente collaborativo ma, dopo che Ash lo salva dall’attacco di alcuni pokémon selvatici, il piccolo Pokémon lo rivaluta completamente e i due diventano amici inseparabili. Da quel momento il viaggio di Ash ha inizio e il suo obiettivo principale, in ogni regione che visita, diventa quello di conquistare le 8 Medaglie affrontando, insieme ai Pokémon catturati durante il viaggio, le sfide dei Capopalestra sparsi per la regione. Conquistate le 8 medaglie si ha accesso alla Lega Pokémon, un torneo dove si sfidano gli allenatori più forti.

Durante il suo viaggio Ash ha modo di crescere, imparando tanto dai Pokémon che cattura quanto dalle persone che incontra, ma anche di insegnare lui stesso agli altri. Sono molti i personaggi che decidono di accompagnarlo nel suo viaggio incuriositi dal suo modo di lottare e dal forte legame che si instaura fra Ash e i suoi pokémon. Ash dimostra di avere grande intuizione e col tempo riesce a creare un suo personale stile di lotta. Durante il suo viaggio ha modo di partecipare a diverse Leghe Pokémon, di viaggiare insieme a tanti amici diversi e di vivere con loro tante avventure.

Una particolarità, presente fin dall’inizio nell’anime Pokémon, è il famoso Team Rocket. Un simpatico e losco trio di ladri di Pokémon, che in quasi ogni episodio tentano di rubare il Pikachu di Ash. Il trio, composto da Jessy, James e dal pokémon parlante Meowth, è solo un piccolo gruppo di un’organizzazione più grande, in missione per rubare pokémon. Sono diventati fin dall’inizio più dei co-protagonisti che degli antagonisti, facendosi amare dai fan della serie.

Serie e Stagioni

L’anime Pokémon è composta da ben 6 serie che, al di fuori del Giappone, sono state ulteriormente divise in 21 stagioni. Ogni serie è solitamente ambientata in una diversa regione dei videogiochi, in cui il nostro protagonista inizia un nuovo viaggio, ricominciando ogni volta con il solo compagno Pikachu e lasciando tutti i Pokémon precedentemente catturati a casa. Ogni serie vede l’introduzione di nuovi protagonisti e personaggi, di nuovi amici di Ash, che solitamente sono anche personaggi nei videogiochi da cui la serie prende ispirazione. Di seguito le serie fin’ora trasmesse.

Serie Originale

La Serie Originale, ufficialmente chiamata “Pocket Monsters”, è la prima serie dell’anime Pokémon ed è ambientata nelle regioni di Kanto e Johto. Venne trasmessa in Giappone dal 1º aprile 1997 fino al 13 novembre 2002, mentre in Italia fu trasmessa dal 10 gennaio 2000 fino al 23 marzo 2004. In questa serie Ash fa la conoscenza di Brock e Misty, che lo accompagneranno nel suo viaggio durante tutta la serie, e di Tracey Sketchit, che sostituirà Brock nelle Isole Orange. Al di fuori del Giappone, la serie è stata divisa in 5 stagioni.



Advanced Generation

La serie Advanced Generation è stata trasmessa in Giappone dal 21 novembre 2002 al 14 settembre 2006 e, in Italia, dal 23 marzo 2004 al 31 luglio 2007. In questa serie Ash si sposta nella regione di Hoenn, dove fa la conoscenza di Vera e del suo fratellino Max. I due lo accompagneranno nel suo viaggio nella regione insieme all’immancabile Brock. Durante questa serie Ash incontra i pokémon e i capipalestra dei giochi Pokémon Rubino e Zaffiro e si cimenta nelle sfide del Parco Lotta, un luogo presente solo nel gioco Pokémon Smeraldo. Ma non è tutto, questa è la serie di debutto delle Gare Pokémon, un nuovo tipo di competizione presente nella regione di Hoenn, in cui sono i coordinatori di pokémon a sfidarsi per mostrare la bellezza dei loro pokémon. Al di fuori del Giappone la serie è divisa in 4 stagioni.


Diamond & Pearl

La serie Diamond & Pearl è la terza in ordine cronologico ed è stata trasmessa in Giappone dal 28 settembre 2006 al 9 settembre 2010 e, in Italia, dal 17 settembre 2007 al 30 aprile 2011. Ispirata ai giochi Pokémon Diamante e Perla, la serie è ambientata nella regione di Sinnoh. In questa regione Ash incontra nuovamente il suo amico Brock e un’aspirante coordinatrice, Lucinda, che si unirà a loro e li accompagnerà nel viaggio. In questa serie Ash si ritrova anche ad affrontare un nuovo rivale, Paul. Al di fuori del Giappone la serie è stata divisa in 4 stagioni.


Best Wishes!

La serie Best Wishes, ispirata ai giochi Pokémon Nero e Bianco, fu trasmessa in Giappone dal 23 settembre 2010 al 26 settembre 2013 e, in Italia, dal 13 febbraio 2011 al 10 dicembre 2013. Ash in questa serie arriva nella regione di Unima, dove fa la conoscenza di Iris, un’allenatrice di pokémon di tipo Drago, che deciderà di unirsi a lui nel suo viaggio. Ai due si aggiungerà in seguito Spighetto, il capopalestra di Levantopoli, che colpito dal modo di lottare di Ash deciderà di seguirlo nel suo viaggio. In questa serie viene leggermente modificato lo stile di disegno, che tuttavia non fa altro che rendere sfondi e personaggi meno dettagliati, in compenso viene dato maggiore risalto alle lotte pokémon. Al di fuori del Giappone la serie è stata divisa in 3 stagioni.


Serie XY

La Serie XY è ambientata a Kalos e ispirata ai giochi Pokémon X e Y. Fu trasmessa in Giappone dal 17 ottobre 2013 al 27 ottobre 2016, eccezionalmente divisa in due stagioni. In Italia vide la sua prima messa in onda il 19 Ottobre 2013, quando furono mostrati in anteprima i primi due episodi, per poi iniziare ufficialmente il 14 aprile 2014 ed essere trasmessa fino al 21 febbraio 2017. In questa serie l’anime torna ad uno stile grafico più curato e dettagliato, e le storie vengono meglio raccontate con ottime scelte di regia. La storia si dimostra molto intensa e appassionante, e viene anche aggiunto un tocco di romanticismo con il personaggio di Serena, che intraprende il suo viaggio con l’unico scopo di incontrare Ash. Ad aggiungersi a lei, troviamo anche Lem, capolalestra di Luminopoli, e la sua sorellina Clem, che si offriranno di accompagnare Ash nel suo viaggio. Al di fuori del Giappone la serie è stata divisa in 3 stagioni.


Sun & Moon

La serie Sun & Moon, ispirata ai giochi Pokémon Sole e Luna e ambientata ad Alola, ha avuto inizio in Giappone il 17 novembre 2016 e in Italia il 29 aprile 2017 sul canale K2, dopo una trasmissione in anteprima dei primi due episodi il 19 Novembre 2016. È stata una delle serie più innovative dopo tante altre, proponendo un concetto nuovo e diverso dal passato. Da molti sottovalutata per via di uno stile di disegno più semplice, che poteva far pensare puntasse ad un target di soli bambini, si è rivelata una serie bella, fresca, divertente e a tratti anche profonda e commovente. In questa serie Ash non viaggia per la regione, ma si iscrive ad una Scuola di Pokémon e successivamente decide di partecipare al Giro delle Isole per conquistare tutti i Cristalli Z. In questa serie Ash è affiancato da ben 5 compagni di classe: Lylia, Kawe, Ibis, Suiren e Chrys. Al di fuori del Giappone la serie ha raggiunto le 2 stagione.

     

Censure

Con il tempo la serie ha subito diverse censure e tagli al di fuori del Giappone. Con il tempo l’americana 4Kids ha censurato e modificato diversi episodi, eliminandone addirittura alcuni in cui comparivano armi o scene troppo provocatorie a loro avviso. Da noi, con Italia 1, l’anime ha subito diversi tagli per via dei tempi di trasmissione disponibili ridotti. Persino in Giappone è capitato che alcuni episodi venissero cancellati, in alcuni casi solo per brevi periodi, per via di scene che richiamavano disastri ambientali accaduti di recente. Ci fu anche un caso molto particolare che fece sospendere per 4 mesi, in Giappone, l’episodio 38 della Serie Originale, dopo che una scena dell’episodio aveva causato attacchi epilettici, vomito e irritazioni agli occhi ad alcuni telespettatori, per via di una sequenza in cui si alternavano in una rapida e luminosa successione i colori blu e rosso. Tale episodio fu poi censurato e mai trasmesso nel resto del mondo.

Film e Corti

Ogni anno è ormai tradizione che venga prodotto un lungometraggio animato che vede protagonista Ash, Pikachu e i suoi amici. Con esso viene sempre prodotto anche un cortometraggio che vede protagonista solo Pikachu insieme ad altri pokémon. Il primo lungometraggio, intitolato Pokémon Il Film: Mewtwo contro Mew, fu trasmesso nelle sale cinematografiche nipponiche nel 1998, mentre in Italia arrivò nel 2000. Ogni film è sempre stato visto come un episodio aggiuntivo alla serie trasmessa in televisione, seppur non collegato alla trama principale, e vedeva quindi protagonisti gli stessi personaggi. Tuttavia, nel 2017, tutto questo è cambiato con il 20° film Pokémon: Scelgo Te!, che ha introdotto un “nuovo Ash” e con lui un universo alternativo in cui il ragazzo ha fatto scelte diverse e conosciuto altri amici.