Junichi Masuda
JUNICHI MASUDA


Junichi Masuda, una foto scattata nel 2012.
Nato il 12 Gennaio 1968 a Kanagawa in Giappone, Jun'ichi Masuda (増田順) è un compositore, designer, programmatore e director di videogiochi. Membro della Game Freak dal 1989, è principalmente conosciuto per aver composto la maggior parte delle colonne sonore dei videogiochi Pokémon e per aver diretto la creazione di alcuni di essi a partire da Pokémon Rubino e Zaffiro.

Masuda ha spesso accennato al fatto che trova idee per il suo lavoro dalla vita di tutti i giorni, ritrovandosi spesso a inviare e-mail a se stesso nei momenti in cui non è al lavoro, così da poter lavorare ad esse una volta in uffico. Prima di iniziare un lavoro, Masuda fa al suo team una specie di "discorso programmativo" — così chiamato da Ken Sugimori — nel quale espone a grandi linee cos'ha in mente di fare e, per quanto avvolte queste sollevino non poche perplessita, Masuda tende a portare avanti le sue idee con coerenza fino alla fine. Facendo questo però non dimentica di rispettare quei valori e standard che caratterizzano un gioco Pokémon, come anche il fatto che un gioco debba essere accessibile a tutti, sia a chi si avvicina per la prima volta alla serie sia ai giocatori di lunga data.

Il suo stile musicale prende origine da una grande passione per le opere di Igor Stravinsky e di Dmitri Shostakovich, per quanto preferisca ascoltare anche musica alternative e techno.

Vita Privata

Da bambino andava spesso in villeggiatura con la famiglia sull'isola di Kyushu, dove si divertiva a esplorare la natura che lì era rigogliosa e dove la gente era accogliente e cordiale. Questi ricordi gli ritornarono alla mente quando iniziò a disegnare la regione di Hoenn nel Mondo Pokémon, la quale prende origine proprio dall'amata Isola di Kyushu dove ancora vivono alcuni suoi parenti. Durante l'adolescenza iniziò a suonare il trombone, trovando un particolare interesse nella musica classica, e coltivando con essa anche la passione per videogiochi arcade e per la loro programmazione. Tant'è che in seguito decise di frequentare il Japan Electronics College, a Shinjuku (Tokyo), dove fece studi sul linguaggio di programmazione C e sulla computer grafica, utilizzando come computer un DEC Professional.

Nel Settembre del 2002 è nata sua figlia, Kiri. A lei dedicò un personaggio dei giochi Rubino e Zaffiro, i primi da lui diretti, dandogli il suo stesso nome.

Carriera

Era il 1989, Masuda stava lavorando in un ufficio aziendale quando Satoshi Tajiri gli si avvicinò e gli propose di far parte della Game Freak, la società alla quale aveva dato vita proprio in quell'anno. Fu così che Masuda divenne uno dei fondatori della società che diede vita ai Pokémon. Nei suoi primi anni di lavoro per la società, si ritrovò a svolgere sia l'attività di compositore sia quella di programmatore. Partecipò alla produzione di Quinty (Mendel Palace), di Smart Ball e successivamente lavorò anche a Yoshi (Mario & Yoshi), una delle prime collaborazioni con Nintendo, e a Pulseman.

Nei primi anni '90, Masuda sviluppò un software chiamato "Driver Sound" per riprodurre la musica e i vari effetti sonori nei giochi della Game Freak, come anche per la creazione dei versi dei Pokémon. Fu proprio in quel periodo infatti che venne dato il via alla produzione di Pokémon Rosso e Verde. Masuda ebbe anche in questo progetto un doppio ruolo, partecipando sia alla parte sonora che alla programmazione dei giochi, anche perchè all'epoca la Game Freak disponeva solo di 4 programmatori.

In seguito ai primi titoli della serie Pokémon, Masuda si ritrovò a comporre tutta la musica dei successivi sequel e anche degli spin-off. Fu co-director di Pokémon Oro e Argento per poi assumere il ruolo fisso di Director in tutti i successivi titoli. Il suo primo lavoro da Director lo trovò in Pokémon Rubino e Zaffiro, dove assunse anche il ruolo di designer, disegnando la regione di Hoenn, alcuni personaggi e valutando i disegni proposti per i nuovi Pokémon. Fece anche da consulente nella creazione di Pokémon Stadium, Pokémon Stadium 2 e Puzzle Challerge, come anche supervisore per Pokémon Channel e tornò ad assumere il ruolo di designer con Pokémon XD: Tempesta Oscura.

Compose anche musica per i film Pokémon Mewtwo Contro Mew e La Forza di Uno. Diede poi il suo contributo in Celebi: La Voce della Foresta e partecipò alla produzione originale di alcuni film Pokémon, quali Pokémon Heroes (nel Character Staging), Jirachi Wish Maker, Destiny Deoxys, Il Tempio del Mare, L'Ascesa di Darkrai e Giratina e Il Guerriro dei Cieli. C'è infine anche da dire che le soundtrack da lui scritte per i videogiochi della serie Pokémon vengono di continuo riadattate da Shinji Miyazaki per essere riutilizzate nella serie animata.

Lavori e Collaborazioni

Nella sua lunga carriera nella Game Freak, Masuda ha collaborato alla produzione di tutti i giochi della serie principale Pokémon e ad alcuni spin-off, prima di essi ha lavorato anche a titoli differenti usciti nella prima metà degli anni '90. Ultimamente è stato anche producer di HarmoKnight, un platform musicale ideato da un membro dello staff grazie al nuovo sistema organizzativo della Game Freak. Di seguito l'elenco cronologico dei progetti a cui ha lavorato e il ruoco che ha rivestito nella loro produzione.

Pokémon
  • 1996 - Rosso e Verde (Compositore e Programmatore)
  • 1996 - Blu (Compositore e Programmatore)
  • 1998 - Giallo (Compositore e Programmatore)
  • 1998 - Stadium (Consulente)
  • 1999 - Oro e Argento (Co-Director, Compositore e Game Designer)
  • 2000 - Cristallo (Director, Compositore e Game Designer)
  • 2000 - Puzzle Challerge (Consulente)
  • 2000 - Stadium 2 (Consulente)
  • 2002 - Rubino e Zaffiro (Director, Compositore e Game Designer)
  • 2003 - Channel (Supervisore)
  • 2004 - VerdeFoglia e RossoFuoco (Director, Compositore e Game Designer)
  • 2004 - Smeraldo (World Director, Compositore, Game Designer e Scenario)
  • 2005 - XD: Tempesta Oscura (Game Designer)
  • 2006 - Diamante e Perla (Director, Compositore e Scenario)
  • 2008 - Platino (Director, Compositore e Scenario)
  • 2009 - HeartGold e SoulSilver (Compositore e Producer)
  • 2010 - Nero e Bianco (Director, Compositore, Ideatore e Producer)
  • 2012 - Nero 2 e Bianco 2 (Producer)
  • 2013 - X e Y (Director, Compositore, Ideatore e Producer)
Altri
  • 1989 - Quinty / Mendel Palace (Compositore)
  • 1991 - Smart Ball (Compositore)
  • 1993 - Yoshi / Mario & Yoshi (Compositore)
  • 1994 - Pulseman (Compositore)
  • 2005 - Drill Dozer (Producer)
  • 2012 - HarmoKnight (General Producer)

Album e Raccolte

La maggior parte delle soundtrack da lui composte sono state raccolte in diversi album musicali, nella maggior parte dei casi anche in collaborazione con altri compositori. Di seguito l'elenco degli album in cui è presente.
  • Game Boy: Entire Pokémon Sounds Collection CD (1997)
    Contiene la soundtrack e i versi dei Pokémon di Rosso, Verde e Blu. Piu la lettura del pokedex com'è sentita nell'anime.

  • Pokémon Gotta Catch the Sound (2000)
    Contiene alcune canzoni di Pokémon Snap e Colosseum, alcune di esse sono composte da Masafumi Kawamura.

  • Pokémon Ruby & Sapphire Music Super Complete (2003)
    Soundtrack di Pokémon Rubino e Zaffiro piu un adattamento lirico. Composer: Junichi Masuda, Gō Ichinose e Morikazu Aoki.

  • Pokémon FireRed & LeafGreen Music Super Complete (2004)
    Le musiche di RossoFuoco e VerdeFoglia piu alcuni riarrangiamenti. Ritroviamo sia Masuda che Gō Ichinose e Morikazu Aoki.

  • Pokémon Diamond & Pearl Super Music Collection (2006)
    Presenta l'intera colonna sonora dei giochi Pokémon Diamante e Perla.

  • Pokémon HeartGold & SoulSilver Music Super Complete (2009)
    Contiene la soundtrack dei remake Pokémon HeartGold e SoulSilver e, per via del Lettore GB, anche quella originale di Pokémon Oro e Argento in 8-bit.

  • Pokémon Black & White Super Music Collection (2010)
    La colonna sonora completa di Pokémon Nero e Bianco, nella quale troviamo molti più compositori del solito: Junichi Masuda, Shota Kageyama, Hitomi Sato, Gō Ichinose, Morikazu Aoki, Minako Adachi, e Satoshi Nohara.

Rivelazioni dal Blog

Masuda è diventato molto popolare tra i fan per gli importanti annunci sui giochi che ogni tanto capita di leggere sul suo Blog.

Uno di questi spiegò ai giocatori il Metodo Maduda: secondo il quale la probabilità di ottenere un Pokémon Shiny aumenta a 5/8192 (nella IV Gen) o a 3/4096 (nella V Gen), se si fanno accoppiare Pokémon che hanno una diversa provenienza geografica nel mondo reale.

Nel 2008, rivelò la Polvere di Diamanti: un particolare fenomeno metereologico presente in Pokémon Perla e Platino (a Nevepoli), e successivamente in Oro HeartGold e Argento SoulSilver (sul Monte Argento), nel quale cadevano diamanti al posto della neve. La prima volta che venne rivelato era possibile vederlo solo il 12 Gennaio 2008, anno in cui Masuda festeggiò il suo 40° compleanno.

Successivamente rivelò vari Pokémon in anteprima. Il 4 Ottobre 2011 aprì anche un account Twitter per poter parlare con in fan e nello stesso periodo rivelò nome e origine del misteriono N, un personaggio di Pokémon Nero e Bianco.

L'Hai Notato?

Nel mondo Pokémon ci sono vari personaggi che potrebbero far riferimento o anche "interpretare" Junichi Masuda. Uno di essi è presente nella Torre Lotta di Pokémon Cristallo, dove è possibile incontrare un chitarrista di nome Masuda (E' lui! E ha anche imparato a sunare la chitarra!!). Un'altra possibile dedica è presente nelle versione giapponesi di Pokémon Diamante e Perla, dove il nome di Barry è Jun (Giugno o Jun'ichi?). Infine un ultimo caso di omonimia è presente negli episodi speciali di The Legend Of Thunder, dove il nome giapponese di uno dei tre protagonisti è proprio Jun'ichi!

Non so se vi sarà capitato di incontrarlo, ma Masuda compete occasionalmente in lotte Wi-Fi. Non per niente, il concetto di Global Trade Station (GTS) fu un idea che propose lui per i giochi Pokémon Diamante e Perla, i quali furono i primi a disporre di una connessione Wi-Fi.

Link Esterni