Pokémon Local Acts: i Pokémon ambasciatori delle località del Giappone

@Magico

Oggi vi parliamo di Pokémon Local Acts, un’iniziativa nata per promuovere le varie località del Giappone mettendo in evidenza il loro fascino con l’aiuto dei Pokémon! Sono già 7 le prefetture che hanno nominato un Ambasciatore Pokémon, ognuno dei quali è stato scelto per delle caratteristiche che ha in comune con la località che rappresenta e di cui vi parleremo più avanti. Molte specialità locali raffigurano il loro ambasciatore Pokémon sulla confezione ed essi diventano delle vere e proprie mascotte della zona, partecipando anche ad eventi locali.

Nell’ultimo anno è nato anche un nuovo progetto collegato a questa iniziativa dal nome PokéLids, che ha l’obiettivo di diffondere in tutto il Giappone dei tombini raffiguranti i Pokémon. Molti sono già stati montati e, sul sito internet dell’iniziativa, sono segnati su una mappa i luoghi in cui è possibile trovarli. Sono stati anche resi disponibili portachiavi e tazze raffiguranti i tombini, oltre a delle riproduzioni degli stessi, sia a grandezza originale che in miniature, che possono essere acquistati. Ma andiamo adesso a scoprire quali sono le caratteristiche che collegano gli ambasciatori Pokémon alle rispettive località!

Continua a leggere

Arriva la collezione Levi’s® a tema Pokémon e un G-SHOCK per Pikachu!

@Magico

Per il 25° anniversario dei Pokémon stanno nascendo tante nuove collaborazioni con l’obiettivo di regalare ai fan un’esperienza indimenticabile con protagonisti i mostriciattoli tascabili. E’ così che è nata la nuova collezione Levi’s® x Pokémon, con vari capi di abbigliamento, accessori e borse in stile anni ’90 creati da Levi’s®, la nota marca d’abbigliamento americana. Ad essa si è unita anche la G-SHOCK, marca di orologi nota per aver creato i primi orologi indistruttibili, che ha dedicato uno degli orologi della sua linea femminile BABY-G a Pikachu. Abbiamo tante immagini da mostrarvi, quindi entriamo subito nel dettaglio di questi prodotti!

Ispirata alla prima stagione della serie animata Pokémon, la collezione di Levi’s® x Pokémon include una gamma di jeans, top, pantaloni, pile, magliette e accessori con ricamati Ash, Misty e tanti Pokémon della prima generazione, oltre che fantasie boschive ispirate alla regione di Kanto. Tra i vari accessori troviamo anche un cappellino bianco e rosso, ispirato al berretto originale di Ash nella serie animata, mentre per i fan di Misty sono stati addirittura prodotti i Misty Short e i Misty Tank, che si rifanno all’outfit iconico della nostra Capopalestra di tipo Acqua.

Continua a leggere

In arrivo nei Pokémon Center i peluche di Eiscue, Rookidee, Snom e Hatenna

@Magico

Pronti per un viaggio in Giappone per accaparrarvi i nuovi peluche dedicati ai Pokémon della regione di Galar? Dal 13 giugno 2020 saranno disponibili nei Pokémon Center i peluche degli adorabili Eiscue, Rookidee, Snom e Hatenna, che potranno già essere acquistati online a partire dall’11 giugno. Forse attualmente non sarà tuttavia possibile recarsi un attimo in Giappone per acquistare questi fantastici pupazzi, ma il lato positivo è che resteranno sicuramente disponibili per molto tempo nei negozi della catena nipponica di The Pokémon Company.

Sono già disponibili da alcuni giorni anche i peluche di Rillaboom, Cinderace e Inteleon, insieme ai peluche giganti (parliamo di 40 centimetri di altezza) delle forme Gigamax di Eevee, Pikachu, Meowth, Corviknight, Charizard e Alcremie. Per chi acquisterà il Pass di Espansione, è inoltre disponibile online una versione bundle contenente 5 tenerissimi peluche di Fabia, Beat, Mary, Azzurra e Onion in versione “chibi”. Tante novità che siamo certi vi farebbero subito prendere, senza pensarci due volte, un volo diretto per Tokyo! Non abbiamo forse ragione?

Le colorate Pokémon Shirts ora disponibili anche per la spedizione in Italia!

@Magico

Non ci crederete, ma da oggi anche noi italiani potremo avere le nostre camicie personalizzate a tema Pokémon! Prodotte da The Pokémon Company e Original Stitch, le “Pokémon Shirts”, una linea di camicie personalizzabili a tema Pokémon, potranno ora essere spedite anche in Canada, Australia, Nuova Zelanda e in cinque paesi Europei fra cui l’Italia. Introdotte in Giappone all’inizio dello scorso Febbraio, hanno dato un nuovo colore all’abbigliamento elegante tradizionale giapponese, dando modo a chiunque di creare la propria camicia personalizzata scegliendo tra 151 fantasie ispirate ai Pokémon di prima generazione.

La Original Stitch è una compagnia giapponese che, da anni, si occupa di produrre a mano camicie personalizzate di altissima qualità, disegnando stili unici e su misura per ogni suo cliente. Questa nuova trovata permetterà di certo a ogni appassionato di Pokémon di tornare bambino, ma continuando a vestire da adulto! Le fantasie sono sobrie ed eleganti e in Giappone hanno già reso più colorati i vestiti di tanti appassionati. Questi preziosi capi d’abbigliamento, che potremo creare personalmente sul sito di Original Stitch, avranno un costo di circa 100$ (quasi 90€ con il cambio attuale) e potranno essere personalizzati in ogni loro aspetto, dando anche la possibilità all’acquirente di usare più pattern insieme. Pronti a sfoggiare anche voi una camicia a tema Pokémon o a regalarne una per Natale? Visitate il sito ufficiale delle Pokémon Shirts per scoprire tutte le fantasie disponibili.

Il mondo reale si riempie di pokémon giganti con la Dynamax Camera!

@Magico

Questa mattina la The Pokémon Company ci ha dato il buongiorno con una piccola sorpresa dedicata a Pokémon Spada e Pokémon Scudo: la Dynamax Camera, un’applicazione che permette di far apparire nelle nostre foto un Pokémon Dynamax o Gigamax. Per utilizzare la Dynamax Camera non è necessario scaricare alcuna app, ma è possibile scattare una foto direttamente dal sito ufficiale, tramite la fotocamera del nostro smartphone, e improvvisamente dietro ai palazzi o agli alberi del nostro paesaggio si materializzerà un Pokémon Dynamax a caso tra i tanti pokémon disponibili. Non è tuttavia possibile far apparire Pokémon Dynamax al chiuso.

Il fenomeno si è ovviamente subito diffuso sul web e sono state molte le foto scattate in varie città come Londra, New York, Dubai, Tokyo e molte altre. Lo stesso Junichi Masuda, CEO di Game Freak, è stato uno dei primi a postare sul suo account Twitter delle foto di Shibuya al tramonto, con un Pikachu e uno Sneasel giganti che sovrastano gli alti grattacieli e il centro commerciale Shibuya 109. E voi che ne pensate? Avete già provato a far apparire un Pokémon Dynamax nella vostra città? Fateci sapere la vostra e sentitevi liberi di condividete con noi le vostre foto più belle scattate con la Dynamax Camera, qui sul sito o sulle nostre pagine Facebook e Twitter!

A Ottobre 2019 aprirà un Pokémon Center temporaneo nella città di Londra!

@Magico

Sta per succedere di nuovo! A Ottobre 2019 aprirà un nuovo Pokémon Center temporaneo in Europa, e questa volta ad essere scelta come protagonista è la città di Londra! Una grande occasione per chi non ha ancora avuto modo di visitare i Pokémon Center giapponesi, che di certo non sono proprio a due passi per farci una capatina ogni tanto. Il Pokémon Center temporaneo resterà aperto per un periodo limitato, dal 18 ottobre al 15 novembre, e venderà, oltre ai gadget tipici della catena, anche prodotti in esclusiva che potranno essere acquistati solo nel Pokémon Center di Londra.

Il negozio sarà aperto nel centro commerciale Westfield London, nel quartiere di Shepherd’s Bush. La scelta della location non è stata ovviamente casuale, vista l’imminente uscita dei giochi Pokémon Spada e Pokémon Scudo, la cui ambientazione sarà ispirata alla Gran Bretagna. Nel 2014 era successo lo stesso con Parigi, dove aveva aperto il primo Pokémon Center temporaneo, primo punto vendita della catena ad aver messo piede in Europa. Ora ecco che l’occasione si ripete! I Pokémon Center come vi abbiamo spesso mostrato sono dei luoghi unici, che vanno al di là del semplice negozio a tema, regalando un’atmosfera da sogno per ogni appassionato. Dite la verità, state già pensando di farci una capatina questo inverno, vero? Diteci la vostra nei commenti di questo articolo.

Un messaggio di Junichi Masuda ai fan in merito a Pokémon Spada e Scudo

@Magico

Recentemente era stato rivelato che in Pokémon Spada e Pokémon Scudo non sarà possibile ottenere ne trasferire tutti i Pokémon fin’ora introdotti nei giochi della serie, ma che nei giochi sarà presente solo una parte di essi. Questa notizia ha dato non poco fastidio alla stragrande maggioranza dei fan, che hanno subito criticato negativamente la notizia con vari commenti sui social network. Junichi Masuda, CEO di Game Freak, ha voluto ringraziare tutti i fan per le loro preoccupazioni e per la passione dimostrata, ed ha rilasciato un messaggio per tutti noi su tale argomento. Vogliamo quindi condividere con voi il messaggio di Masuda, che abbiamo personalmente tradotto in italiano. Potete trovare il messaggio originale in inglese e giapponese in questa pagina del sito ufficiale Pokémon.

Grazie a tutti i nostri fan di tenere così profondamente ai Pokémon. Recentemente, ho condiviso la notizia che alcuni Pokémon non potranno essere trasferiti in Pokémon Spada e Pokémon Scudo. Ho letto tutti i vostri commenti e apprezzato la vostra passione e amore per i Pokémon.

Proprio come tutti voi, anche noi siamo appassionati di Pokémon e ognuno di loro è molto importante per noi. Dopo così tanti anni di sviluppo dei videogiochi Pokémon, è stata una decisione difficilissima per me. Vorrei rendere chiara una cosa: anche se uno specifico Pokémon non sarà disponibile in Pokémon Spada e Pokémon Scudo, questo non significa che non apparirà in giochi futuri.

Il mondo dei Pokémon continua a evolvere. La regione di Galar offre nuovi Pokémon da incontrare, Allenatori con cui lottare, e avventure da intraprendere. Stiamo mettendo tutto il nostro cuore in questi giochi, e speriamo non vediate l’ora di unirvi a noi in questo nuovo viaggio.

28 Giugno, 2019

Junichi Masuda

Spesso va ricordato, che chi crea questi giochi è obbligato a prendere alcune decisioni. Che queste decisioni sono frutto di ponderati ragionamenti e che non sempre le si prende con piacere. Io che scrivo quest’articolo sono molto contento che Masuda abbia voluto condividere personalmente i suoi sentimenti a proposito di questo argomento. Non pensiate che chi crea questi giochi non tenga ad essi o a noi appassionati. Soprattutto dopo che li hanno visti nascere e che ad essi devono tanto. Grazie Mr. Masuda per questo messaggio.

In Giappone arrivano i ghiaccioli al limone di Pikachu!

Eros

I fan Pokémon giapponesi quest’estate potranno combattere il caldo mangiando dei gelati a tema Pokémon! Infatti la compagnia produttrice Gari Gari ha lanciato sul mercato giapponese due confezioni, una per gli adulti e una per i bambini, di ghiaccioli al limone dedicati a Pikachu.

Le confezioni di ghiaccioli  contengono 6 pezzi e costano 350 yen,  ovvero 2,90 euro. Questa prelibatezza è disponibile dal 27 maggio (quindi se siete in Giappone affrettatevi a provarli). Per ogni ghiacciolo che acquisterete, potrete anche vincere un esclusivo Gari-Poké Pounch se troverete il bastoncino con il messaggio vincente.

Continua a leggere

Le colorate Pokémon Shirts in arrivo anche negli Stati Uniti e in Europa!

@Magico

Le Pokémon Shirts, di cui già vi avevamo parlato in un precedente articolo, sono arrivate in Giappone a Febbraio 2019 e hanno dato un nuovo colore all’abbigliamento elegante tradizionale giapponese, ma pare che presto potranno farlo in tutto il mondo! The Pokémon Company e Original Stitch hanno annunciato, durante la conferenza stampa Pokémon per il 2019, che la produzione delle “Pokémon Shirts”, una linea di camicie personalizzabili a tema Pokémon, arriverà anche in altre parti del mondo fra cui Stati Uniti ed Europa. Il servizio permetterà di creare la propria camicia personalizzata scegliendo tra 151 fantasie ispirate ai Pokémon di prima generazione.


La Original Stitch è una compagnia giapponese che, da anni, si occupa di produrre a mano camicie personalizzate di altissima qualità, disegnando stili unici e su misura per ogni suo cliente. Questa nuova trovata permetterà di certo a ogni appassionato di Pokémon di tornare bambino, ma continuando a vestire da adulto! Le fantasie sono sobrie ed eleganti e in Giappone hanno già reso più colorati i vestiti di tanti appassionati. Pronti a sfoggiare anche voi una camicia a tema Pokémon? Visitate il sito ufficiale delle Pokémon Shirts per scoprire tutte le fantasie disponibili.

One World: La regione di Kalos, una visita nella Francia dei Pokémon!

Eros

Ben ritrovati con One World, la rubrica che vi svela i parallelismi tra il mondo Pokémon e quello reale. Siamo dispiaciuti come tutti per l’incidente di Notre Dame de Paris, così abbiamo deciso di dedicare un articolo alla regione in cui furono ambientati i videogiochi Pokémon X e Y, ovvero Kalos, la Francia dei Pokémon. Iniziamo quindi il nostro percorso per scoprire quanto della Francia è possibile trovare nel mondo dei mostriciattoli tascabili. La prima particolarità che unisce le due realtà è la forma a stella a cinque punte dello stato francese, che caratterizza anche la sua controparte del mondo Pokémon. Guardando anche le varie città presenti a Kalos, possiamo vedere come molte di esse siano ispirate a città reali della Francia.

Le prime somiglianze con la realtà le possiamo trovare nella città di Luminopoli, sede della quinta palestra di Kalos. Infatti la torre che svetta al centro della città, ovvero la Torre Prisma, è ispirata alla famosissima Torre Eiffel. Lo si può notare dalla forma e dal fatto che sia nella città principale della regione, come la Torre Eiffel è nella capitale della Francia. Vi è poi la Reggia Aurea che è simile alla Reggia di Versailles, ovvero la residenza reale dei Borboni di Francia. Qui, oltre alla similitudine fra le due strutture, vi è una somiglianza anche con la stanza degli specchi e i giardini, che nella versione Pokémon hanno la forma di alcuni mostriciattoli tascabili.

Continua a leggere