Pokémon GO è ora ufficialmente collegato all’app Pokémon HOME

@Magico

Finalmente è arrivato il momento tanto atteso, che darà ancora più ragione di girare per il mondo giocando a Pokémon GO! E’ ora disponibile il trasferimento di pokémon da Pokémon GO a Pokémon HOME, il sistema di archiviazione pokémon basato su cloud disponibile per Nintendo Switch e dispositivi mobile che da la possibilità di riunire in un unico luogo tutti i Pokémon catturati nei vari giochi e, tra le tante funzionalità, di inviarli a Pokémon Spada e Pokémon Scudo. Al momento il trasferimento è previsto solo per gli allenatori di livello alto (almeno 40), ma sarà gradualmente attivata per tutti quanti.

Per trasferire i pokémon a Pokémon HOME è stata aggiunta una nuova funzionalità a Pokémon GO: il Trasferitore GO. Ciascun trasferimento di pokémon comporterà l’utilizzo di energia, la quale verrà ripristinata con il tempo, ma potrà anche essere ricaricata utilizzando delle Pokémonete. La quantità di energia utilizzata dal Trasferitore GO varierà a seconda del pokémon trasferito. Attenzione però, i Pokémon trasferiti su Pokémon HOME non potranno tornare in Pokémon GO, inoltre non tutti i pokémon di Pokémon GO potranno essere trasferiti in Pokémon HOME. Per maggiori informazioni, visitate questa pagina del sito ufficiale di Pokémon HOME.

Tutti coloro che utilizzeranno almeno una volta questa nuova funzione potranno poi ricevere il pokémon Melmetal in regalo, che in Pokémon Spada e Pokémon Scudo avrà la capacità di gigamaxizzarsi! Il pokémon potrà essere ricevuto tramite Dono Segreto solo dalla versione per dispositivi mobile (smartphone e tablet) di Pokémon HOME, per poi essere trasferito a Pokémon Spada e Scudo tramite la versione di Pokémon HOME per Nintendo Switch. Per quanto riguarda tutti gli altri pokémon, per trasferirli in Pokémon Spada e Pokémon Scudo potrebbe essere necessario averli già incontrati in questi giochi.

Il servizio cloud globale Pokémon HOME in arrivo a Febbraio 2020

@Magico

È in arrivo a 12 Febbraio 2020 il servizio cloud Pokémon HOME, per Nintendo Switch e dispositivi mobile, che permetterà di tenere tutti i propri pokémon in un unico luogo. Sarà possibile inviare a Pokémon HOME i propri pokémon dai giochi Pokémon Let’s Go Pikachu e Let’s Go Eevee, da cui sarà possibile anche riprenderli, e nei nuovi giochi Pokémon Spada e Scudo. Tuttavia, una volta che un pokémon arrivato da Let’s Go sarà stato trasferito su Spada o Scudo, non potrà più tornare in Let’s Go. La Pokémon HOME permetterà anche di effettuare vari tipi di scambi (anche tramite GTS), di controllare le statistiche dei pokémon, le mosse che possono apprendere, l’andamento delle lotte online e molto altro.

Alcune funzioni saranno accessibili solo da dispositivi mobile, mentre altre solo da Nintendo Switch, come spiegato alla fine della pagina Altre Funzioni del sito ufficiale. Inoltre, alcune funzionalità saranno disponibili solo acquistando il servizio premium, disponibile nei seguenti pacchetti: un mese a 2,99 €, tre mesi a 4,99 € e un anno a 15,99 €. Il prezzo dell’abbonamento annuale è molto conveniente, perché se diviso per 12 mesi risulta pari a 1,30 € al mese. Pokémon HOME con servizio premium potrà anche collegarsi con la Banca Pokémon, una vecchia app per Nintendo 3DS per trasferire pokémon, la quale sarà gratuita (insieme al Pokétrasferitore) per il primo mese di uscita di Pokémon HOME. Per vedere tutte le funzionalità della versione gratuita e della versione premium andate alla pagina Servizio Premium del sito ufficiale Pokémon HOME, dove troverete elencate tutti i tipi di scambi, trasferimenti e funzioni aggiuntive. Per il futuro è previsto anche il collegamento con Pokémon GO.

Trasferisci Pokémon da ogni dispositivo e gioco con Pokémon Home!

Eros

Dopo l’annuncio di Pokémon Sleep, The Pokémon Company International ha rivelato il servizio innovativo Pokémon Home che permetterà di scambiare e salvare i propri Pokémon da qualsiasi gioco indipendentemente dalla console a cui esso appartiene. Il servizio cloud sarà compatibile con Nintendo Switch, Android e iOS e sarà disponibile all’inizio del 2020. 

Pokémon Home permetterà quindi di riunire i Pokémon provenienti da più dispositivi e giochi diversi:

  • Nintendo 3DS: Banca Pokémon;
  • Nintendo Switch: Pokémon: Let’s Go, Pikachu! e Let’s Go, Eevee!, Pokémon Spada e Scudo;
  • Dispositivi iOS e Android: Pokémon GO.

Siete pronti a scambiarvi Pokémon a più non posso? Ma sopratutto siete contenti di poter tenere i vostri Pokémon in un unico posto? Fatecelo sapere con un commento qua sotto!