Pokémon GO è ora ufficialmente collegato all’app Pokémon HOME

@Magico

Finalmente è arrivato il momento tanto atteso, che darà ancora più ragione di girare per il mondo giocando a Pokémon GO! E’ ora disponibile il trasferimento di pokémon da Pokémon GO a Pokémon HOME, il sistema di archiviazione pokémon basato su cloud disponibile per Nintendo Switch e dispositivi mobile che da la possibilità di riunire in un unico luogo tutti i Pokémon catturati nei vari giochi e, tra le tante funzionalità, di inviarli a Pokémon Spada e Pokémon Scudo. Al momento il trasferimento è previsto solo per gli allenatori di livello alto (almeno 40), ma sarà gradualmente attivata per tutti quanti.

Per trasferire i pokémon a Pokémon HOME è stata aggiunta una nuova funzionalità a Pokémon GO: il Trasferitore GO. Ciascun trasferimento di pokémon comporterà l’utilizzo di energia, la quale verrà ripristinata con il tempo, ma potrà anche essere ricaricata utilizzando delle Pokémonete. La quantità di energia utilizzata dal Trasferitore GO varierà a seconda del pokémon trasferito. Attenzione però, i Pokémon trasferiti su Pokémon HOME non potranno tornare in Pokémon GO, inoltre non tutti i pokémon di Pokémon GO potranno essere trasferiti in Pokémon HOME. Per maggiori informazioni, visitate questa pagina del sito ufficiale di Pokémon HOME.

Tutti coloro che utilizzeranno almeno una volta questa nuova funzione potranno poi ricevere il pokémon Melmetal in regalo, che in Pokémon Spada e Pokémon Scudo avrà la capacità di gigamaxizzarsi! Il pokémon potrà essere ricevuto tramite Dono Segreto solo dalla versione per dispositivi mobile (smartphone e tablet) di Pokémon HOME, per poi essere trasferito a Pokémon Spada e Scudo tramite la versione di Pokémon HOME per Nintendo Switch. Per quanto riguarda tutti gli altri pokémon, per trasferirli in Pokémon Spada e Pokémon Scudo potrebbe essere necessario averli già incontrati in questi giochi.

Trasferisci Pokémon da ogni dispositivo e gioco con Pokémon Home!

Eros

Dopo l’annuncio di Pokémon Sleep, The Pokémon Company International ha rivelato il servizio innovativo Pokémon Home che permetterà di scambiare e salvare i propri Pokémon da qualsiasi gioco indipendentemente dalla console a cui esso appartiene. Il servizio cloud sarà compatibile con Nintendo Switch, Android e iOS e sarà disponibile all’inizio del 2020. 

Pokémon Home permetterà quindi di riunire i Pokémon provenienti da più dispositivi e giochi diversi:

  • Nintendo 3DS: Banca Pokémon;
  • Nintendo Switch: Pokémon: Let’s Go, Pikachu! e Let’s Go, Eevee!, Pokémon Spada e Scudo;
  • Dispositivi iOS e Android: Pokémon GO.

Siete pronti a scambiarvi Pokémon a più non posso? Ma sopratutto siete contenti di poter tenere i vostri Pokémon in un unico posto? Fatecelo sapere con un commento qua sotto!

Festeggia la Pasqua con l’evento “Uova à gogo” di Pokémon GO!

Eros

Niantic ha annunciato un evento in occasione della Pasqua per Pokémon Go. L’evento si chiamerà Uova à gogo e si svolgerà dalle ore 22:00 di martedì 16 aprile fino alle 22:00 di martedì 23 aprile. Durante questa  settimana, alcuni Pokémon tra cui Pichu, Smoochum e Magby, nasceranno dalle Uova da 2 km e Buneary apparirà per la prima volta nella sua forma cromatica come pokémon selvatico. 
Ricordatevi di abilitare la funzione di Sincroavventura, che sarà fondamentale per questo evento. Inoltre, saranno disponibili tantissime missioni di ricerca sul campo incentrate sulle uova e saranno presenti interessanti bonus, ovvero:

  • Il raddoppio delle caramelle ottenute dalla schiusa.
  • La distanza delle Uova incubate durante l’evento sarà dimezzata.
  • I Fortunuovo dureranno il doppio: un’ora invece di mezz’ora.

Niantic ha voluto specificare che i Pokémon nelle Uova da 2 km saranno differenti da quelli dell’anno scorso. Siete pronti a catturare tanti Buneary selvatici e a far schiudere più uova possibili?

Giratina torna nei Raid di Pokémon GO in entrambe le sue forme!

@Magico

Oggi alle ore 21:00 torna nei Raid di Pokémon GO il pokémon leggendario custode del Mondo Distorto, Giratina, che potrà nuovamente essere affrontato nella sua Forma Alterata fino a martedì 2 aprile 2019 entro le ore 21:00. Dopo di che cambierà nuovamente forma e potrà essere incontrato nei Raid nella sua Forma Originale fino a lunedì 29 aprile 2019 alle ore 21:00. Datevi quindi una mossa se vi siete persi Giratina la volta precedente, perché non rimarrà a lungo nella sua Forma Alterata!

Il Pokémon Ribelle, di tipo Spettro/Drago, è un pokémon leggendario che fu bandito nel Mondo Distorto per il suo comportamento violento. Entrando nel nostro mondo, Giratina è costretto a cambiare forma per adattarsi alla gravità della Terra, notevolmente maggiore rispetto a quella del Mondo Distorto. Nella sua Forma Alterata le sue statistiche di difesa aumentano, ma quelle di attacco si indeboliscono.

Appare Lotad su Pokémon GO per festeggiare l’arrivo del bel tempo!

@Magico

Non prendete impegni per questo Sabato 30 Marzo perché dalle 11:00 alle 20:00 si andrà a caccia di Lotad! Il Pokémon Alga di tipo Acqua ed Erba sarà il premio in palio di una ricerca mirata. Per partecipare alla ricerca mirata, dovremo svolgere alcune ricerche sul campo facendo girare il disco di vari Pokéstop. Vi ricordiamo inoltre che, una volta che la ricerca mirata sarà iniziata, anche se l’evento finirà, potremo comunque portarla a termine.

Durante l’evento aumenteranno anche le apparizioni di pokémon influenzati dalle condizioni atmosferiche come Castform, che con un po’ di fortuna potrà essere incontrato insieme a Lotad anche in versione cromatica! Armatevi di pazienza quindi, perché sabato ci sarà da sgobbare se vorremo catturare un piccolo dolce Lotad!

Deoxys torna nei Raid EX di Pokémon GO ma stavolta in Forma Difesa!

@Magico

Sta per arrivare una nuova sfida da affrontare nei Raid EX di Pokémon GO! Dal 25 Marzo 2019 potremo incontrare di nuovo Deoxys, ma questa volta in una delle sue forme più toste da sconfiggere: la Forma Difesa. Il Pokémon DNA di tipo Psico non si lascerà catturare tanto facilmente. Portate quindi con voi almeno un amico per darvi una mano, e ricordatevi che per partecipare ad un Raid EX c’è bisogno dell’invito. Vi ricordate come fare ad ottenerlo?

Un invito per un Raid EX può essere ricevuto se si è partecipato ad almeno una battaglia Raid (normale) in una delle palestre idonee ad ospitare un Raid EX, ossia che hanno nei dettagli della Palestra un preciso simbolo. Se volete partecipare ad un Raid EX con un vostro amico che non ha l’invito, potrete inviarglielo voi se siete “amici per la pelle” o “migliori amici” in Pokémon GO. Se così non fosse, scambiatevi pokémon, combattete e inviatevi pacchi amicizia in modo da far salire il livello della vostra amicizia. Buona fortuna a tutti gli allenatori che si cimenteranno in questa nuova sfida contro Deoxys!

I giochi mobile Pokémon incassano oltre 2.5 miliardi di dollari!

Eros

Secondo quanto riportato da Sensor Tower, i videogiochi per mobile dedicati ai Pokémon hanno prodotto ricavi pari a 2.5 miliardi di dollari. La maggior parte di questi introiti provengono da Pokémon GO, i cui guadagni sono infatti il 98% del totale. Sono molte le app disponibili per iOS e Android dedicate alle creature tascabili che hanno permesso questi risultati.

L’applicazione che ha i maggiori ricavi, come già accennato, risulta essere proprio Pokémon GO con introiti pari a 2.45 miliardi di dollari. A seguire abbiamo Pokémon Shuffle, a quota 25 milioni, e il restante si divide tra gli altri quattro giochi mobile a tema Pokémon, ovvero Pokémon Duel, Pokémon Quest, Pokémon Magikarp Jump e Pokémon TCG Online. Negli Stati Uniti i consumatori hanno speso 875 milioni di dollari per le micro-transazioni legate ai giochi mobile Pokémon, seguiti poi dal Giappone a quota 725 milioni. Inoltre, ad oggi, le app installate sono ben 640 milioni con Pokémon GO al primo posto (con 550 milioni di download) seguito poi da Pokémon Duel con 39 milioni di download.

E voi giocate spesso con i giochi per smartphone dei Pokémon? Qual è il vostro preferito? Fatecelo sapere con un commento!

Arriva un nuovo evento per Pokémon GO: L’ora di Pranzo Leggendaria!

Eros

Niantic ha rivelato l’arrivo dell’ Ora di pranzo leggendaria dedicata ai Raid in Pokémon GO, ma che cos’è questa nuova trovata per il videogioco in realtà aumentata dedicato alle creature tascabili? Si tratta di una nuova iniziativa che prevede l’aumento del numero dei raid disponibili dalle 12:00 alle 13:00 una volta a settimana, in base al proprio orario locale. Quest’iniziativa per ora sarà un test che, se avrà un ottimo riscontro, Niantic prevede di inserire con cadenza settimanale.

Il primo evento dell’Ora di pranzo leggendaria sarà Mercoledì 13 Marzo. Inoltre, grazie a delle informazioni rilasciate direttamente da Niantic alla community TheSilphRoad, sappiamo che tutte le palestre schiuderanno Dialga nella prima prova di quest’iniziativa. Il timer della schiusa delle uova durerà 10 minuti e si avranno 60 minuti per completarle.

E voi parteciperete a questo evento? Fatecelo sapere con un commento!

Approda nei Raid di Pokémon GO il pokémon leggendario Palkia!

@Magico

È arrivato nei raid di Pokémon GO il leggendario pokémon custode dello spazio, che si narra sia in grado di distorcere lo spazio anche solo col respiro. Radunatevi e date il meglio di voi per riuscire a catturarlo prima che torni nella sua dimensione parallela! Palkia è un pokémon di tipo Acqua-Drago ed è debole unicamente alle mosse di tipo Drago e Folletto, prepara quindi una squadra adatta a fronteggiarlo e ricorda che anche i tuoi pokémon di tipo Drago saranno deboli contro le mosse di Palkia.

Il Pokémon Spazio potrà essere incontrato fino al 28 febbraio alle ore 22.00 (ora italiana) durante le Battaglie Raid di Pokémon GO. Non farti scappare l’opportunità di catturare uno dei pokémon leggendari più potenti, di cui narrano le più famose leggende della regione di Sinnoh! E se avrai bisogno di consigli, ti ricordiamo che puoi parlare con noi di ogni aspetto di Pokémon GO sul nostro forum. Metticela tutta e buona fortuna!

Pubblicati 2 nuovi trailer su Meltan e rivelato il metodo per ottenerlo!

@Magico

Sono stati pubblicati due nuovi trailer relativi al pokémon misterioso Meltan che mostrano il procedimento per ottenerlo in Pokémon GO e altri interessanti dettagli. Meltan potrà essere ottenuto dopo che avremo trasferito per la prima volta un pokémon da Pokémon GO a uno dei nuovi giochi Pokémon: Let’s Go, Eevee! e Pokémon: Let’s Go, Pikachu! in uscita il 16 Novembre per Nintendo Switch. Trasferire pokémon ci permetterà di ottenere delle caramelle per la specie del pokémon trasferito e un pacco sorpresa. Una volta aperto il pacco sorpresa potremo finalmente incontrare Meltan in Pokémon GO come un normale pokémon selvatico. Il pacco sorpresa si richiuderà dopo essere stato utilizzato e dovremo aspettare un po’ di tempo prima di poterlo aprire nuovamente. Per riutilizzarlo dovremo nuovamente trasferire un pokémon da Pokémon GO a Nintendo Switch.


Trovate i due trailer nella versione estesa della news, cliccando su “Continua a leggere” a fine news. Nel primo trailer possiamo vedere una discussione tra il Professor Oak e il Professor Willow che parlano di una scatola misteriosa contenente un pezzo di metallo arrugginito, mentre il secondo è un trailer live-action che mostra dei Meltan in una casa. Alla fine del trailer viene rivelato che Meltan ha un segreto, e in quel momento l’ombra di alcuni Meltan che dormivano vicini diventa più grande e assume sembianze diverse. Potrebbe essere che i Meltan abbiano la capacità di fondersi per creare un pokémon più grande? O semplicemente quell’ombra potrebbe essere una sua evoluzione? Potete farci sapere la vostra opinione e parlate con noi di questi nuovi trailer commentando la news.

Continua a leggere